BOXE CHALLENGE 2017

Ottima serata di boxe alla Costanza 1884. Sabato si è svolta una manifestazione di pugilato nella stupenda struttura sportiva mortarese. La serata si è aperta con la sfida tutta femminile tra la squadra della Lombardia contro una formazione mista proveniente da Veneto Piemonte e Emilia. Della squadra facevano parte ben tre atlete della Costanza, la prima a salire sul ring è stata la quattordicenne Letizia Capuzzi opposta alla emiliana Talassi, la Capuzzi vinceva tutte e tre le riprese colpendo l’avversaria con precisi colpi d’incontro e oltre ad aggiudicarsi il match veniva premiata a fine serata come la miglior atleta femminile. Il terzo incontro della serata vedeva debuttare la sorella maggiore Beatrice Capuzzi studentessa universitaria che affrontava la piemontese Cecilia Pinnola, il match sostanzialmente equilibrato vedeva un alternarsi di azioni da una parte e dall’altra, forse il finale più aggressivo della piemontese convinceva i giudici a premiare l’atleta della Boxeclub Biella. Complimenti alla Capuzzi che è giusto sottolineare al debutto ha affrontato alla pari un atleta con già all’attivo quattro incontri. Il sesto e ultimo match femminile vedeva impegnata la campionessa italiana youth e nazionale Francesca Delle Piane opposta alla veneta Dal Pozzo atleta veronese che oltre a gareggiare di boxe si cimenta in altre discipline da combattimento, fra le due c’è molto rispetto e il match vede una prima ripresa di studio dove entrambe le atlete non vogliosa rischiare, la seconda ripresa la Delle Piane aumenta il ritmo e con azioni rapide a due mani trova il bersaglio, la terza ed ultima ripresa vede l’atleta mortarese prendere le giuste misure e la qualità dei colpi conferma la superiorità di Francesca, netta vittoria ai punti. La serata entra nel vivo dove si passa ai match maschili di categoria olimpica elite, massimo livello del pugilato targato AIBA, sempre per la Costanza sale sul ring Marco Bertolotti che al limite dei 69 kg affronta il milanese Borrelli della Pro Evolucion, il match parte subito ad alto ritmo, i due pugili si scambiano da subito colpi pesanti, nella seconda ripresa la svolta, un montante al corpo di Bertolotti fa piegare le gambe al milanese, il match è segnato e la terza ripresa vede il mortarese condurre le azioni, vittoria ai punti per Bertolotti. L’ultimo match della serata vede affrontarsi Rizzi bronzo ai recenti campionati Lombardia della società mortarese contro Bonura pugile varesino con più di settanta match in carriera, anche questo match vede prevalere il pugile della Costanza dotato di grandissima velocità di braccia e notevole potenza, il comunque bravo Bonura non può far altro che sfruttare la sua esperienza per arginare i continui e precisi attacchi di Rizzi, vittoria ai punti nettissima per questo atleta in prossimità di passare professionista.